slider shadow

Roche per la Ricerca : 800mila euro per la medicina di precisione innovativa

Ricerca e innovazione nel campo della salute, rappresentano la chiave per migliorare la qualità di vita delle persone e rilanciare il nostro Paese. Per questo motivo, Roche lancia la prima edizione del bando “Roche per la Ricerca”, che finanzia otto progetti di ricerca volti ad approcci farmacologici nell'ambito della medicina di precisione per un ammontare di 100mila euro ciascuno.

A beneficiare del finanziamento saranno progetti di ricerca promossi esclusivamente da Enti pubblici o privati italiani, senza scopo di lucro, e da IRCCS (Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico). Per partecipare è necessario avanzare la propria candidatura direttamente sul sito www.rocheperlaricerca.it entro il 30 settembre 2016.
La giuria che valuterà le proposte è composta da un Comitato indipendente presieduto da Walter Ricciardi, Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, insieme a: Nicola Normanno in rappresentanza dell'Associazione italiana di Oncologia Medica, Massimo Massaia per la Società Italiana di Ematologia Sperimentale, Carlo Riccardi per la Società Italiana di Farmacologia, Diego Centonze per la Società Italiana di Neurologia, Luca Richeldi per la Società Italiana di Pneumologia, Ignazio Olivieri per la Società Italiana di Reumatologia e Antonio Gaudioso per Cittadinanzattiva.

Per la prima edizione del bando sono state individuate 4 aree di interesse:

  • Oncoematologia: con riferimento all'eterogeneità biologica dei tumori con particolare attenzione ai nuovi approcci diagnostici, predizione della risposta agli anticorpi anticheckpoint immunitari, studio dei fenomeni di escape o disregulation immunitari, meccanismi di mantenimento delle cellule staminali cancerose, registri epidemiologici su incidenza e caratteristiche tumori (e malattie) rari;
  • Malattie polmonari: con l'identificazione del ruolo di marcatori molecolari, funzionali e clinico-radiologici come predittori di andamento clinico e di prognosi nell'ambito delle patologie polmonari restrittive ed ostruttive;
  • Reumatologia: studi di popolazione sulle malattie reumatologiche (artrite reumatoide, arterite gigantocellulare, vasculiti per la valutazione di biomarcatori quali fattori prognostici di risposta, nuove strategie precliniche per lo sviluppo di approcci immunoterapici innovativi nelle patologie con componente immunomediata);
  • Neuroscienze: le comorbilità nella Sclerosi Multipla, le correlazioni fra fenomeni infiammatori e neurodegenerazione.

 

Per saperne di più: www.rocheperlaricerca.it

 

 

Videogallery

videogallery

Photogallery

photogallery

Get more
Joomla!® Templates
and Joomla!® Forms From Crosstec



Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie Policy